Prossimi eventi

apr
20
lun
20:30 “Coraggio, sono io, non abbiate paura!”
“Coraggio, sono io, non abbiate …
apr 20 @ 20:30
Sala sopra l’asilo – ingresso dal retro a Lupia IV° incontro del percorso vicariale di Azione Cattolica Adulti.

Vedi calendario

Sala Arena

Olio su tela, copia dell’originale di G. Rouault

Se la Pasqua di Cristo ha senso oggi per il cristiano, egli è contemporaneo alla Pasqua e la Pasqua è contemporanea a lui: qui sta l’importanza decisiva delle celebrazioni liturgiche pasquali nella vita dei credenti. La Pasqua di Cristo, infatti, è ancora oggi salvezza se a essa ogni discepolo del Signore aderisce con l’intera sua esistenza. La ragione per cui la chiesa celebra annualmente le liturgie del Triduo santo è quella di far conoscere e far penetrare nei cristiani e in ogni uomo tutta la storia della salvezza illuminata dal soffrire, dal morire e dal risorgere di Gesù, e dunque dall’intera sua vita donata per la salvezza del mondo. Confessare ogni anno nelle liturgie della Pasqua del Signore che «Cristo è risorto dai morti» significa gridare a ogni uomo, a ogni essere vivente e a tutta la creazione che «l’amore è più forte della morte». (E. Bianchi, http://www.monasterodibose.it/ospitalita/settimane/settimana-santa )